Home

  GRUPPO CINOAGONISTICO DEL "GRANDE FIUME"

07 aprile 2019 prova di resistenza 40 km del cane lupo cecoslovacco

RINVIATA A DOMENICA 14 APRILE


(all'interno del sito modulo di iscrizione)


GIUDICE:  A. LEZIER

iscrizioni aperte

CHIUSURA:27/03/2019


PAGAMENTO TRAMITE BONIFICO BANCARIO:

IBAN: IT38F0103065950PREP96179618

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA

FILIALE DI SORBOLO

CAUSALE: PAGAMENTO 40KM E NOME DEL CANE

SOCI CCLC 35

NON SOCI 42


RITROVO ORE 7:00 PRESSO BRESCELLO VIA SOLIANI 4

                      CHI SIAMO


Con l’inizio del 2002 si costituisce a Brescello una nuova associazione sportiva che si colloca nel

mondo cinofilo col nome Gruppo cinoagonistico del grande fiume .

L’associazione nasce grazie alla passione e all’interessamento di A. Menozzi, ed all’appoggio del

centro d’addestramento Due Palme da cui provengono la maggior parte dei soci fondatori.

Il gruppo e composto inizialmente da appassionati di cinofilia agonistica, chi si sono proposti di

porre in essere manifestazioni sportive cinofile che non sono mai state organizzate nel nostro comune.

Questo obbiettivo è stato raggiunto grazie alla disponibilità del comune di Brescello che ci concede le

aree necessarie, alla collaborazione della Pro Loco, e per le gare nazionali la collaborazione di

fiducia accordateci dal Gruppo Cinofilo Reggiano, che si rende garante per noi nei confronti

dell’Ente Nazionale della Cinofilia Italiana (ENCI). Gli obbiettivi del gruppo non rimangono limitati

all’agonismo, ma si allargano a tutte le iniziative atte a far conoscere il cane in tutti i suoi aspetti, sia

rendendosi disponibili per fornire informazioni sulla Cinofilia, sia adoperandoci per dare in pratica

la preparazione per ottenere nel nostro amico tutte quelle prestazioni che lo rendono gradito ed utile

(Compagnia, guardia, difesa, caccia, ed altre mansioni specifiche).

Abbiamo per questo attrezzato il campo sociale d’addestramento sito in via Soliani Brescello (RE),

località Lido Enza, dove vengono organizzati, sotto la guida di addestratori iscritti all’albo tenuto

dall’ENCI su mandato del Ministero delle politiche agricole, corsi di preparazione per

conduttori principianti e cani senza distinzione di razza , gare nazionali di obbedienza e difesa

,esposizioni canine , mostre mercato ,raduni cinofili per società specializzate ecc.

Il gruppo è a disposizione per organizzare e gestire eventi riguardanti il mondo della cinofilia .

Approfittiamo di quest’occasione per parlare d’addestramento e per correggere alcune errate

convinzioni sullo stesso.

E’ opinione comune che il cane durante l’addestramento venga percosso o mal trattato. Nulla di più

inesatto, solo un addestratore incapace ricorre a tali sistemi.

Durante la preparazione viene insegnato al nostro amico a quattro zampe un linguaggio con cui

possiamo comunicare. L’addestramento si ottiene gratificando il soggetto tutte le volte che il suo

comportamento è corretto.

E’ compito del conduttore aiutarlo col proprio comportamento a ben capire e far eseguire le richieste

correttamente per poterlo premiare.

I castighi e le sgridate non hanno senso, ottengono solo di alterare il rapporto con noi.

Il lavoro per il cane deve essere un gioco con le sue norme da rispettare, come quella di eseguire le

disposizioni del capo branco che siamo noi ,disposizioni che saranno vantaggiose anche per lui .

L’istruzione per gioco non è un peso e permette di essere iniziata a qualsiasi età.

Altrettanto errata è l’idea che il cane allenato da difesa diventi cattivo e mordace, al contrario, esso

sarà più controllato perché più sicuro di sé ed avrà sfogato nel campo d’addestramento eventuali

energie in eccesso.

Chiariamo in oltre che le sgridate, tante usate dall’uomo, fanno spesso più danno di una percossa.

Chiudiamo dicendo che lavorare col cane è un ottimo esercizio d’autocontrollo, coerenza e

formazione dell’uomo, ed abitua a considerare che il buon senso non può mai andare in vacanza

18-19/maggio 2019 gara di utilià e difesa 20° TROFEO DON CAMILLO

GIUDICE: F. BONANNO

FIGURANTI:

S. ROSI-M.CAVATORTA

CHIUSURA: 09/05/2019


PAGAMENTO TRAMITE BONIFICO BANCARIO:

IBAN: IT38F0103065950PREP96179618

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA

FILIALE DI SORBOLO

CAUSALE: PAGAMENTO trofeo maggio



PRESSO BRESCELLO VIA SOLIANI 4

 

COSTO CAE1 25 EURO

COSTO GARA 35 EURO

 Dove siamo


Ci ritroviamo  presso il campo sito in Brescello in via Soliani (ex campo Brescello calcio) tutti i Sabato dalle

14.30 alle 17.30 e Domenica 09.00 alle 11.30(quando fa caldo: 8:00 alle 10:30) (l’orario può variare a seconda

dei periodi e delle condizioni climatiche).